L'Insieme Famiglia onlus

Cos'è l'adozione

L'adozione ha lo scopo di assicurare ad ogni bambino una famiglia: adottare non è, quindi, un diritto degli adulti, che semplicemente possono dichiararsi disponibili ad adottare un bambino e chiedono che ne sia accertata l'idoneità. L'istituto dell'adozione risponde, piuttosto, al diritto di ogni bambino di avere una famiglia.
Il percorso ha delle differenze a seconda che si voglia adottare un bambino italiano oppure non italiano (adozione internazionale).
Per poter adottare un bambino, è necessario che il bambino venga dichiarato adottabile, ovvero che ne sia accertato lo stato di abbandono. Solo allora, può avere inizio la procedura adozionale, che renderà il bambino adottato un figlio legittimo a tutti gli effetti. Per presentare una domanda di adozione i coniugi devono assolutamente possedere requisiti richiesti dalla legge (numero 184 del 1983).

Adozione nazionale

L'adozione nazionale avviene nell'ambito del contesto giuridico dello Stato Italiano. Può essere adottato anche un bambino straniero residente in Italia.

Adozione internazionale

Con l'adozione internazionale si adotta un bambino straniero.

Adozione in casi particolari

Si parla di adozione IN CASI PARTICOLARI di un minore nel caso in cui: l'adottante sia una persona unita al minore da vincolo di parentela entro il 6° grado o da un rapporto stabile precedente alla perdita dei genitori per il coniuge convivente del genitore del minore.

Adozione mite

L'ADOZIONE MITE riguarda quei casi di affido familiare in cui non è possibile il rientro del minore nella famiglia d'origine. Il minore verrà quindi adottato dalla sua famiglia affidataria e non cesserà i rapporti con la sua famiglia di origine.

Adozione dei maggiori di età

L'adozione è permessa alle persone che non hanno discendenti legittimi o legittimati, che hanno compiuto gli anni trentacinque e che superano almeno di diciotto anni l'età di coloro che essi intendono adottare.

Adozione e scuola

L'inserimento a scuola dei bambini adottati costituisce un enorme problema per il bambino e per la famiglia se questi non vengono adeguatamente accolti e sostenuti dalla scuola con strumenti idonei.



Notizie utili
  • A quattordici smetto - Livia Pomodoro, Ed. Melampo
  • A scuola di adozione - A. Guerrieri, M. L. Odorisio, Ed. ETS
  • Abbiamo adottato un bambino - Anna Genni Miliotti, Milano, Ed. FrancoAngeli
  • Adottare un figlio - di Monica Toselli, Ed. Giunti-Demetra
  • Maestra sai... Son nato adottato - Loredana Polli, Ed. Mammeonlin
  • Scuola e adozione - a cura di M. Chistolini, Ed. FrancoAngeli
  • Storie di padri adottivi - Milano, Ancora Edizioni
  • Un figlio venuto da Lontano - Guido Cattabeni, Ed. San Paolo
  • Verso l'adozione - Davini, Guerrieri, Ianigro, Ed. Mammeonline
  • Voglio una mamma e un papà - Giovanna Lobbia, Lisa Trasforini, Ed. Aibi Ancora

Film per adulti
  • Central do Brasil di Walter Sallers, Brasile, 1998
  • Il dolce rumore della vita di Giuseppe Bertolucci, Italia, 1999
  • The Martian child di Menno Meyjes, USA, 2007
  • La piccola Lola di Bertrand Tavernier, Francia, 2004
  • Preferisco il rumore del mare di Mimmo Calopresti, Italia, 2001
  • Vai e vivrai di Radu Mihaileanu, Francia/Israele, 2004
Film per bambini
  • La gabbianella e il gatto di Enzo D'Alò, Italia, 1998
  • UP di Pete Docter e Bob Peterson, USA 2009
  • Martian child di Menno Meyjes, USA, 2007
  • Kung fu panda di Mark Osborne e John Stevenson, USA 2008
  • Robinson, una famiglia spaziale di Stephen J. Anderson. USA 2007
  • Stuart little di Rob Minkoff USA 1999